Galleria

Oggi aperto fino alle 21:00

Ipermercato

Oggi aperto fino alle 21:00

Area ristorazione

Oggi aperto fino alle 21:00
Scopri tutti gli orari >>
<< Torna all'elenco

PIZZAGRAM. LE PIZZERIE DI NAPOLI PIÙ FOTOGRAFATE SUI SOCIAL

food

Basta selfie: è il momento della pizza!

Nel nostro paese il cibo è una colonna portante della cultura popolare. Ogni regione ha le sue ricette e tradizioni ma se c’è un piatto che mette tutti d’accordo, quello è senz’altro la pizza! Pochi ingredienti – acqua, lievito, farina e olio extra vergine d’oliva + condimento a piacere – che danno vita ad una delizia italiana che ha conquistato il mondo.

Margherita, marinara, quattro stagioni, alta o bassa, morbida o croccante… ne esistono di tutti i tipi, ma si sa, la vera pizza vive solo nella sua terra natale: Napoli. Dove le ricette e le tecniche di cottura nel forno a legna vengono tramandate di generazione in generazione.

Oggi, anche grazie alla diffusione sempre più massiccia dei social network, il cibo non è più confinato in cucina ma viene condiviso nelle community attraverso i media. Diventando così un’espressione estetica che trova la sua rappresentazione, e a volte anche la sua ragion d’essere, nell’immagine, nella dimensione visiva che gli utenti ne danno sui social, scatto dopo scatto e condivisione dopo condivisione.

I giovani sono i nuovi protagonisti di questa moda che spopola sul web. Parliamo dei foodies, termine che non si usa per riferirsi ad un professionista del campo alimentare, ma piuttosto a qualcuno che vede nel cibo una passione e che utilizza immagini e parole per valorizzare e diffondere questa stessa passione presso quante più persone può.

La pizza diventa così protagonista sui social, in particolare su Instagram dove con più di 34 milioni di post con hashtag #pizza, è infatti, il cibo più fotografato e condiviso. D’altronde, chi non ha mai fotografato la propria pizza prima di mangiarla? Napoli e le sue pizzerie diventano terreno d’attacco per i più golosi, dai vip alla gente comune. Tra le più fotografate: la storica Antica pizzeria Da Michele, la famosissima Sorbillo, Da Starita, 50 Kalò, Concettina ai Tre Santi e per non parlare di quella fritta di Zia Esterina. Coda kilometrica? Non è un problema! Pronti a tutto per gustarsi quella pizza tanto sognata e accaparrarsi lo scatto perfetto che farà invidia ai propri follower. Insomma la pizza spopola ogni giorno di più sui social a colpi di hashtag, ma davvero pizza più bella significa anche più buona?

Questo si può scoprire soltanto provandola!

Gli altri trends